Francesca Cova | Terapia familiare
343
page-template-default,page,page-id-343,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Terapia familiare

Francesca Cova  Terapia di familiare

Può succedere che il malessere presentato da un solo membro della famiglia venga letto non tanto come problema individuale, ma come espressione di una sofferenza di tutto il sistema familiare.

In particolare le questioni che possono richiedere il sostegno di una psicoterapia familiare possono essere numerose: come ad esempio una conflittualità di coppia, l’arrivo di un bebè, una malattia, l’adolescenza dei figli, un cambiamento al lavoro o una bocciatura scolastica, un incidente, lutti e perdite.

Solitamente viene convocata tutta la famiglia  (genitori e figli), anche se in alcuni casi il terapeuta può scegliere di incontrare individualmente o separatamente solo alcuni membri  (per esempio un incontro solo coi genitori, oppure solo coi fratelli). Le sedute vengono co-condotte da due terapeute esperte che condividono i loro punti di vista sulla complessità del sistema famiglia.

La letteratura e la nostra esperienza ci ha insegnato che per riuscire a realizzare una buona terapia familiare è indispensabile il contributo di ciascuno dei componenti!